martedì 26 maggio 2009

Genova, presentazione di "Addio alla verità": primi piani


Un fotografo professionista, Luca Forno, ci regala questi scatti (grazie davvero!),

e noi prontamente ve li proponiamo...







4 commenti:

Adele ha detto...

Mi perdoni professore , ma "Noi" vi proponiamo può dirlo solo uno in questo regime. Ha visto che grandioso omaggio ha dedicato ieri "Libero" al sovrano e alla rispettiva legittima dinastia?
Fino a quando durerà ancora questa oscena rappresentazione del potere , mi chiedo. La cosa pubblica ridotta a cosa privata, cosa di famiglia, al mero esercizio di un potere senza più lacci nè freni che risponde solo a sè stesso.
Dia un'occhiata qui, la prego, capirà la desolazione della minoranza che non conta più, ridotta ormai all'apatìa e al silenzio .
http://www.romanialibera.ro/a145684/occidentalii-colectioneaza-ceausescu.html

Gianni Vattimo ha detto...

D'accordo, non useremo più quell'espressione. Che però, per inciso, era solo per sottolineare che questa campagna elettorale non è solo "mia": quando dico "noi", intendo noi dello "staff" (si potrà usare la parola "staff"?), e cioè, a parte me, molti giovani con i quali condivido, oltre a questo, tutta una serie di progetti, e che sono impegnati quanto me nel tentativo di "tornare in Europa", come direbbe Di Pietro. I loro nomi, in ordine alfabetico: Emanuele Antonelli, Giorgio Cardone, Mario Cedrini, Stefano Cuteri, Peppino Iannantuono, Alberto Martinengo, Emiliano Morrone, Ernesto Sferrazza, Glauco Tiengo.

Adele ha detto...

Caro professore, spero non se la sia presa, la mia era solo una battutina- pretesto per veicolare la sua attenzione su "altre foto di famiglia". Avevo compreso che il "noi" da lei utilizzato era collettivo e non regale.E poi so bene che lei non ha moglie nè tantomeno figli da esibire...Non sono così tonta, mi chiamo Adele mica Daniela! ( scherzo)

Gianni ha detto...

Certo che non me la sono presa... ma così ho reso un po' giustizia agli amici che mi stanno aiutando!