giovedì 13 febbraio 2014

Medio Oriente e anarchia: dal conflitto alla giustizia?


Lunedì, alle 17.30, sarò a Palazzo Nuovo per dialogare con Donatella Di Cesare su "Medio Oriente e anarchia: dal conflitto alla giustizia?"
La serata fa parte dei seminari pubblici di "Trópos. Rivista di ermeneutica e critica filosofica". INGRESSO LIBERO


8 commenti:

MD. ALMAN MAHAMUD NAIM ha detto...

Hi this nice site. I love this site.


creazione sito web

Angelo Cannata ha detto...

Salve a tutti. Ho cercato su internet qualche forum decente di filosofia, tanto meglio se ispirato al pensiero di Vattimo, ma finora non ne ho trovati. Tempo fa esisteva un forum nel sito personale di Vattimo, ma poi è finito, non ne ho saputo più nulla. Visto che non ce ne sono, se a qualcuno può interessare, ho provato a farne uno io e si trova a quest'indirizzo: http://nonsolofilosofia.forumattivo.it. Naturalmente la vostra presenza e le vostre osservazioni potranno anche essere d'aiuto per renderlo migliore.

Giuseppe Pulitano ha detto...

Leggo che Lei Signor Vattimo, ha tacciato di "lobbista" la parlamentare venezuelana Maria Corina Machado, presente nel Parlamento Europeo per denunciare la situazione politica e socioeconomica in cui versa il paese sudamericano. Mi piacerebbe sapere se lei e' a conoscenza delle condizioni del Venezuela...2013: oltre 24.000 morti assassinati, inflazione al 60%, svalutazione della moneta di oltre il 400%, ..mancano i beni di prima necessita'..sui dati della liberta' di stampa e di espressione la invito ad informarsi...etc..senza contare cio' che succede dal 12 febbraio 2014: repressione, manifestanti torurati, almeno 200 "desaparecidos", oltre 2,500 persone incarcerate, politici oppositori in carcere, almeno 42 morti, ....Non sono una persona di destra. La invito a soggiornare 1 mese a Caracas al fine di ovviare le sue idee probabilmente frutto di pregiudizi ideologici, e non supportate dalla conoscenza dei fatti.

Anonimo ha detto...

Caro Gianni, noto con piacere che nel sistema di voto che hai approvato per il tuo blog si va da "ottimo" per "interessante" a "cosi' cosi'". In italiano, "cosi' cosi'" significa medio, non bello ne' brutto.
Ne deduco che tu non concepisca nemmeno che uno possa voler dare un voto brutto ad un tuo articolo. E sei stato parlamentare europeo... grazie per aver rappresentato una fetta cospicua della popolazione italiana.

Ji Xiang ha detto...

Caro Gianni,

ci sono molte cose delle tue dichiarazioni su Israele che mi fanno arrabbiare, ma trovo che la piu' preoccupante sia quella sui giornali italiani "controllati dal Mossad". Siamo tornati alle teorie complottiste sugli ebrei che controllano il mondo. E non rispondere con i soliti slogan sulla differenza tra Sionismo ed Ebraismo, come se gli israeliani non fossero (quasi tutti) ebrei....

alberto parisi ha detto...

Prof. Il senso del suo intrvento era chiaro, in accordo con la sua storia. E evidente che le sue critiche non sono rivolte alla razza ebraico,(solo quelli accorto di argomentazioni gli fa comodo pensarlo ) ma allo stato d'Israele nazionalista e alla sua politica coloniala da fine ottocento, contro un popolo costretto a sopravvivere amassati in un lembo di terra.Concordo con il suo appello,o si dotino i palestinesi di tecnologia moderni anti bombe israliane cosi da salvare i loro figli, o si DISARMI Lo STATO ISRALIANO. Saluti A.P

Larisa ha detto...

Por favor publiquen una versión en español del blogs. gracias. Necesario difundir denuncias hacia israel (en minúsculas)

Andrea Carancini ha detto...

http://andreacarancini.blogspot.it/2014/12/i-rothschild-la-lente-darchimede-della.html